Silvano Rodi

Organo

ilvano Rodi, diplomato in Organo e Composizione Organistica e Clavicembalo al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova, dove ha seguito i corsi rispettivamente con Attilio Baronti e Alda Bellasich-Ghersi.
Nel 1986 ha ottenuto il Premier prix d'orgue al Conservatoire Régional National di Nizza, specializzandosi con René Saorgin nell'interpretazione della musica barocca francese.
Ha seguito inoltre corsi di perfezionamento con Gaston Litaize e Daniel Roth a Cremona, Louis Gonzales Uriol e Luigi Ferdinando Tagliavini all'Accademia di Musica per Organo di Pistoia.
Organista titolare della Chiesa di Santa Devota del Principato di Monaco, ha tenuto diversi recitals d'organo in Italia e all'Estero, in veste di solista e in duo con lo svizzero Philippe Emmanuel Haas (Flauto di Pan), Jean-Luc DassŤ (Tromba solista dell'Orchestra Filarmonica del Principato di Monaco), infine come continuista dell'Ensemble Collegium Musicum Alpazur.
» Ispettore del Ministero dei Beni Culturali ed Ambientali per la tutela degli antichi organi e Direttore della Commissione per gli antichi organi della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo.
Dal 1998 Ť insegnante di organo presso l'Ecole Departementale des Alpes-Maritimes di Nizza.


Chiudi la finestra